logo ACSI
CAMPIONATO CICLOCROSS 2014
Pedale Pazzo
CE2006-LogoMini (3K)
Pedale Pazzo

Team Pedale Pazzo 2007

News

16^ B in B, 130 presenze

Bonalda, Paniz, Etossi la fanno da padroni
I giardini di Marzo si vestono di nuovi colori … cantava il grande Lucio Battisti e a Borgo D’Ale, nonostante un cielo plumbeo e pesante , i coloratissimi e sterminati fiori rosa dei peschi, hanno accolto i centotrenta amatori che hanno deciso di sfidare la pioggia pur di presentarsi alla terza prova del master Sport & Sports voluta dal Gianni “Caterpillar” Riconda, una persona professionale che s’è tolto soddisfazioni organizzative che ben pochi possono vantare e dopo il Campionato Italiano di cross dello scorso anno, eccolo di nuovo impegnato , nonostante i momenti di vacche magre, in una nuova organizzazione tricolore, l’italiano di MTB in programma a settembre proprio su questo bel percorso di 7 km con duecento mt di dislivello a giro che è piaciuto proprio a tutti.
Partono i Veterani e subito il vincitore di Maggiora, Loris Saporiti, capisce che il suo compagno di squadra Graziano Bonalda ha indossato i panni dell’attore principale e non molla la scena.
Bella e combattuta la loro gara e anche incerta , visto che alla fine solo tredici secondi li separano, ma gli inseguitori , Domenico Agostinone e Carmelo Cerruto dovranno impegnarsi a fondo se vogliono ridurre il gap. Per il gentleman Roberto Pasin oggi è stata una giornata davvero speciale. Proprio a Borgo D’ale lo scorso anno fu artefice di un bel gesto solidale e siccome il bene … alla fine ritorna, eccolo raccogliere la sua perla proprio a Borgo D’Ale, in una gara importante da dedicare ad una persona speciale, suo padre Giovanni che da dietro a qualche nuvola ha sicuramente applaudito la performance di Roberto che s’è preso il lusso di battere grossi calibri come Roberto Slanzi, e Marco Vacchini. Erano in molti a chiedersi che fine avesse fatto il golden boy Alessandro Bellotto, faccia da bravo ragazzo col pallino della bici. La risposta l’ha data oggi e anche se non è stata stupefacente ci ha convinti: “lo sport è importante per la crescita psico –fisica ma, lo studio lo è molto di più”. Come dargli torto? Buone comunque le prestazioni dei suoi diretti avversari Matteo Bertolami, Manuel Ballini e il neo papà Alessandro Fumagalli. Stima infinita anche per i duellanti della categoria senior, Alessandro Maiuolo e Marchino Colombo che da anni ci regalano passionali prestazioni che strappano applausi. Anche oggi non hanno deluso e ci hanno deliziato in una sorta di crono coppia che s’è decisa solo nel finale dove il più lesto Maiuolo ha preso la … corda all’ultima curva mentre il fortissimo ragazzo di patron Nizzola, Colombo, in rimonta, s’è visto stoppato da un incolpevole doppiato perdendo la gara per un solo stupido secondo. I sacrifici dell’allenamento, la tensione della gara e infine lo spettacolo. Lucio Pirozzini , tesserino da super “A” è tutto questo, prima, durante e dopo, in una vita vissuta da corsa e in tutte le sue sfaccettature. Anche oggi archivia la sua corsa come successo annunciato e per i suoi rivali, Giovanni Giachetti e Augusto Bosio, è già molto contenere il distacco in termini ragionevoli. In casa F.lli Oliva è solo Petrucci. Il nome, Matteo , sembra quasi un optional. Il terribile vecchietto super “B” ha appena messo in bacheca un’altra esaltante vittoria su Gabriele Menaldo e Armando Campesato e già pensa alla prossima gara. È fatto così, una vita da sportivo e un esempio per i giovani …. nipotini che vedono trionfare ancora una volta i baby fenomeni Simone Ballini e Robertino Sartore mentre tra le dame brillano ancora le stelle di Simona Etossi e Alessia Della Valle. E infine salutiamo con piacere la vittoria di Niccolò Rovano su Gregorio Beltramo e Mirko Pellegrini, debuttanti alti quasi due metri che sembrano andati .. in canna. Nell’ampio salone comunale il buon Gianni Riconda, prima rifocilla tutti con crostini al Palzola, torte fatte in casa e frutta fresca, poi consegna il trofeo di miglior società a Beppe Nizzola della Ca' Di Ran e infine invita i ragazzi del master a tornare a Settembre , c’è un campionato italiano da onorare.

Carmine Catizzone

Le classifiche complete le trovate al sito mastercrossmtb.it

CLASSIFICA ASSOLUTA 4 GIRI
1° MAIUOLO ALESSANDRO - cicli Battistella - 1h 17’ 03
2° COLOMBO MARCO - ASD LA CA’ di RAN - 1h 17’ 04
3° BONALDA GRAZIANO - ASD LA CA’ di RAN - 1h 21’ 19
4° SAPORITI LORIS - ASD LA CA’ di RAN - 1h 21’ 32
5° AGOSTINONE DOMENICO - HRT BORTOLAMI - 1h 24’ 47
6° BELLOTTO ALESSANDRO - MTB SKORPIONI - 1h 25’ 10
7° CERRUTO CARMELO HRT BORTOLAMI - 1h 25’ 36
8° BORTOLAMI MATTEO - TEAM CICLOPE MTB - 1h 25’ 36
9° PASIN ROBERTO - IL CICLISTA - 1h 25’ 38
10° BALLINI MANUEL - cicli ALIVERTI . 1h 25’ 54

CLASSIFICA ASSOLUTA 3 GIRI
1° PIROZZINI LUCIO - ASD ALBERTONI - 1h 09’ 25
2° GIACHETTI GIOVANNI - TEAM PEDALE PAZZO - 1h 11’ 50
3° ROVANO NICCOLO - PAGLIUGHI - 1h 15’ 05
4° BELTRAMO GREGORIO - BIKE TEAM a RUOTA LIBERA - 1h 15’ 47
5° PETRUCCI MATTEO - TEAM OLIVA - 1h 16’ 24
6° BOSIO AUGUSTO - GATTOBIGIO - 1h 18’ 36
7° ETOSSI SIMONA - GARBAGNATESE - 1h 19’ 21
8° MENALDO M. GABRIELE - TEAM PEDALE PAZZO - 1h 19’ 27
9° PELLEGRINI MIRKO - MTB SKORPIONI - 1h 19’ 50
10° CAMPESATO ARMANDO - Fulvia Pagliughi cicli - 1h 22’ 02

Leggi ulteriori dettagli .......
Mountain Bike - Inserita il 24/03/2014 alle 21:58:55

16^ edizione della Bric in Bike

inizia il campionato BI - VC di mtb 2014
Anche quest’anno la B in B è stata inserita nel prestigioso master mtb di cui è la 3^ prova ma sarà anche la 1^ prova del campionato mtb BI - VC 2014.
Il ritrovo è fissato dalle ore 08.00 presso bar Roma - piazza G. Verdi 8 a Borgo d'Ale. Partenza ore 09.30 presso Santa Maria della Cella.
Altre segnalazioni importanti 1° La partenza sarà data ai - 500 m dal traguardo, sulla strada bianca che porta al piazzale di Santa Maria (ci sarà un cartello di riferimento). 2° se dovesse piovere la gara sarà ridotta di un giro per tutte le categorie. 3° visto che le previsione meteo sono incerte la premiazione sarà presso il salone comunale.
Ultimo avviso: la gara si disputerà, per gran parte, sullo stesso percorso che sarà teatro del prossimo campionato italiano ACSI mtb XC 2014 che organizzeremo il 7 settembre. Perciò sarà una buona occasione per testarlo e prenderci le misure

Leggi ulteriori dettagli .......
Mountain Bike - Inserita il 22/03/2014 alle 23:05:50

conclusa la stagione del ciclocross

tante vittorie ma su tutti Berti e Aimaro campioni regionali
Avevamo iniziato il 13 ottobre a Quinto V.se vincendo la classifica per Società, chiudiamo oggi, sabato 8 febbraio, dopo 4 mesi di gare ancora con una vittoria come miglior Società classificata nel ciclcross “cascina Torta” a Vigliano Biellese. Ma nel mezzo non è che siamo stati a guardare, anzi. In coppa Piemonte portiamo a casa 2 maglie con Stefano Riconda nei debuttanti e nei superg B con Vigilio Berti che chiude a pari merito con Domenico Lotito, atleta sempre del nostro team, ma vince di categoria grazie ai migliori piazzamenti. E poi ci sono 3 maglie anche nell'interprovinciale conquistate da Marco Chiocchetti negli junior, da Pino Morese nei superg A e ancora da Vigilio Berti nei super B. Ricordo anche le due vittorie al campionato regionale di Simone Aimaro nei primavera e ancora di Vigilio Berti nei superg B. Da ultimo, ma solo in questa scrittura, ci mettiamo anche la vittoria nella classifica finale del “trofeo Michelin” per Domenico Lotito che ha primeggiato nella categoria dei superg B. Vi potrei anche elencare tutti i numerosi piazzamenti ma non finirei più. Come Società, abbiamo primeggiato 8 volte con il fiore all'occhiello del primato regionale. E' stata una stagione ciclocrossistica esaltante. Un grazie a tutti i ragazzi che si sono impegnati in questi 4 mesi, lottando sempre lealmente con avversari e fango, tanto fango. BRAVI, BRAVI, BRAVI BRAVISSSSSSSSSSSSIMI. P.S. spero di non aver dimenticato nessuno, almeno dei vincitori.

Nella foto i vincitori della coppa Piemonte 2013 - 14 con i nostri Vigilio Berti e Stefano Riconda
Leggi ulteriori dettagli .......
ciclocross - Inserita il 11/02/2014 alle 18:47:25

CX "caffè del Borgo"

dominano Paiato, Valsesia e Profumo
Oggi giornata ottimale, sole, un leggero venticello, terreno in perfette condizioni. Primi a partire i “vecchietti” con donne e debuttanti. Nei super A lotta a 3 per la vittoria tra Batilde, Stocco e La scala. A metà gara Batilde si avvantaggia guadagnando una ventina di secondi. Stocco pare in difficoltà ma reagisce e cerca di chiudere. Ultimo giro alla morte ma non basta, Batilde vince con una manciata di secondi e terzo arriva La scala. Anche nei super B lotta a 3 tra Volpi, Petrucci e Berti. A metà gara Volpi rompe gli induci e attacca, Petrucci non tiene le ruote e gradatamente perde terreno, Berti si mantiene a ruota di Volpi ma all'ultimo giro Volpi accelera, Berti si accontenta pensando alla classifica di coppa Piemonte e a quella del provinciale, terzo è Petrucci. Nei gentleman cavalcata del campione italiano Valsesia che stravince davanti a Pagani e Stagnoli. Nelle altre categorie vittorie senza storia per Gelli (debutt) e Profumo (donne). Nella seconda gara, quella dei giovani, lotta a 2 nei senior tra Paiato e Favaro, un pò alla volta Paiato guadagna metri Favaro cerca di resistere ma contro il Paiato di oggi non c'è nulla da fare. Negli junior bella vittoria per Francesco Tetti così come nei veterani dominio dal primo all'ultimo metro per Piero Piana sul milanese Agostinone.
Leggi ulteriori dettagli .......
ciclocross - Inserita il 27/01/2014 alle 22:25:29